Meissen Porcellana Barocca

Vol.1,for.23×30,pag.432,col.700,lin.Ing

rilegatura rigida

Add to Wishlist
Add to Wishlist

Descrizione

Il 23 gennaio 1710, Augusto il Forte (1670-1733), elettore di Sassonia e re di Polonia, fondò la prima e più importante fabbrica di porcellana europea del XVIII secolo, rompendo così il primato della porcellana cinese in Europa. Ha avuto l’invenzione della porcellana e l’istituzione della fabbrica in Sassonia, celebrata in quattro lingue. La produzione iniziò ad Albrechtsburg, a Meissen, nel giugno di quell’anno. “L’oro bianco” di Sassonia sarebbe presto diventato l’oggetto di lusso più ambito nelle corti europee.

Meissen: Barockes Porzellan presenta una collezione di porcellane private al mondo e segna il 300 ° anniversario della fondazione della fabbrica di Meissen. I reperti estremamente rari e di valore del XVIII secolo – per un totale di oltre trecento oggetti – trasmettono approfondimenti sulla vasta gamma di porcellane prodotte dalla famosa fabbrica di porcellane e sul sofisticato mondo culturale e intellettuale dell’età barocca.

Illustrazioni a colori degli oggetti – e numerose fotografie di dettaglio – rendono viva l’incantevole bellezza e l’arte consumata della fabbrica di Meissen. Le esposizioni includono pezzi di porcellana eccezionali, un gran numero di tabacchiere squisitamente dipinte e articoli per la tavola magnificamente decorati con cineserie, paesaggi e pittura floreale.

Informazioni aggiuntive

Peso 3.0 kg
Editore

ARNOLDSCHE

Anno

2010

Autore

Patricia Brattig

Catalogo d'Esposizione

Germania:Colonia Museum für Angewandte Kunst from 24th January to 25th April 2010

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Meissen Porcellana Barocca”