Andrea de Leone

 55,00

Dipinti e Disegni

Vol.1,for.24×30,pag.200,col.260,lin.Ita

rilegatura rigida

Disponibile su ordinazione

Add to Wishlist
Add to Wishlist

Descrizione

Primo saggio monografico sul pittore del Barocco napoletano Andrea De Leone, corredato di un ampio catalogo ragionato dei dipinti e dei disegni. Il libro ne analizza la camaleontica personalità artistica non solo quale specialista di battaglie allievo di Aniello Falcone, ma anche nel meno noto ruolo di frescante e nel confronto con l’ambiente romano durante il papato di Urbano VIII Barberini (1623-1644) e Innocenzo X Pamphilij (1644-1655). Nato a Napoli, Andrea De Leone si forma accanto ad Aniello Falcone e ai giovani Salvator Rosa e Micco Spadaro, ma intesse un dialogo serrato anche con artisti attivi a Roma tra il 1630 e il 1650, personalità del calibro di Giovanni Benedetto Castiglione, Nicolas Poussin, Pietro Testa e Andrea Sacchi, e accanto a loro è protagonista della diffusione di un gusto neoveneto, classicista e antiquario tra le due capitali. L’elaborazione di una cifra molto personale gli consente di entrare nel novero dei pittori italiani chiamati dal re di Spagna Filippo IV a decorare la Villa del Buen Retiro a Madrid e di godere a Napoli di una lunga e intensa carriera.

Informazioni aggiuntive

Peso 2.0 kg
Editore

DE LUCA

Anno

2013

Autore

Miriam Di Penta

Spedizione/Shipping

Spedizione Immediata

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Andrea de Leone”