Albert Bartholomè 1848-1928

 175,00

La Riscoperta di un Grande Scultore

Vol.1,for.24×30,pag.360,ill.600,b/n.150,col.450,lin.Fra

rilegatura rigida

Disponibile su ordinazione

Add to Wishlist
Add to Wishlist

Descrizione

Famoso nella sua vita – quasi 100 000 visitatori hanno marciato sul giorno di Ognissanti nel 1899 allo scoprimento del suo grande monumento ai caduti nel cimitero di Pere Lachaise – elogiato da una critica unanime Gran Premio per la Scultura di Mostra universale del 1900, Albert Bartholomé raggiunse una reputazione internazionale quasi equivalente a quella di Auguste Rodin.

Pittore naturalista e intimo amico di Degas, Bartolomeo si dedicò alla scultura dopo la morte della moglie Prosperie de Fleury; Nel cimitero di Bouillant, a Crépy-en-Valois, creò per la sua tomba un monumento bronzeo di intensa forza drammatica.

Busti di suoi amici, nudi e gruppo marmoreo delicate (Adamo ed Eva dal Museo dell’Ermitage), bagnanti fioriscono e ritratti busto ispirati a Firenze, la sua giovane modella divenne la sua seconda moglie, da allora in poi si alterneranno in un annunciatore stile semplificato di scultura negli anni 1920. Nel 1912, il suo Monumento a Jean-Jacques Rousseau per il Pantheon fu elogiato dalla critica. Lo stato ordinerà la creazione della Croix de Guerre nel 1915 e renderà particolarmente importanti i monumenti ai morti della Grande Guerra.

La riscoperta del lavoro di Albert Bartolomeo, cadde in tale dimenticanza profonda ingiusta, ci dice “dobbiamo ora fare i conti con il grande scultore e dovremmo forse lo vedi nella benzina perfino della sua arte, l’unico e vero rivale di Rodin “(Jacques de Caso).

Informazioni aggiuntive

Peso 3.5 kg
Editore

ARTHENA

Anno

2017

Autore

Therese Brollet

Biografia dell'Artista

Scultore Francese

Nato/Born:Francia Thiverval Grinon 1848

Morto/Dead:Francia Parigi 1928

Ordine/Order

in 15 Giorni/in 15 Days

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Albert Bartholomè 1848-1928”