In offerta!

La collezione Wyvern Scultura Medievale e Rinascimentale e Oggetti in Metallo

 120,00

Vol.1,for.21×27,pag.384,ill.228,b/n.180,col.48,lin.Ing

rilegatura rigida

Disponibile su ordinazione

Add to Wishlist
Add to Wishlist

Descrizione

Questo è il primo di una serie di cataloghi definitivi di una delle collezioni private di arte medievale più importanti, ma raramente viste. Composta da eccezionali sculture europee di epoca medievale, oltre a pezzi tardo antichi e bizantini e relative opere di epoca post-medievale, la collezione comprende oltre 200 oggetti, quasi tutti del periodo 300-1550, realizzati in legno, pietra (tra cui alabastro e marmo) e terracotta. Ci sono anche opere d’arte medievali in metallo, per lo più costituite da figure di crocifisso (corpora), e altri metalli funzionali come l’acquamanilia (vasi d’acqua per il lavaggio delle mani) e candelabri. Il primo oggetto è una testa di pietra celto-romana, probabilmente realizzata come oggetto di culto; ci sono anche importanti pezzi romanici e gotici provenienti da Francia settentrionale, Germania, Inghilterra, Spagna e Italia. Altri oggetti religiosi come reliquiari e statue mostrano squisita fattura e accenni al gusto di alcuni dei più perspicaci, ricchi e devoti mecenati del loro tempo. Ogni voce include una discussione completa su pezzi e provenienza correlati. Il libro si conclude con un’utile bibliografia dettagliata.

Molti di questi pezzi saranno apprezzati in una delle grandi collezioni museali al mondo di arte medievale, e anche i pezzi meno celebri aprono vaste aree di studio. Questo libro affascinerà tutti coloro che sono intrigati dalla cultura materiale del Medioevo e coloro che sono interessati alla scultura e alla lavorazione dei metalli in generale.

Informazioni aggiuntive

Peso 2.5 kg
Editore

THAMES AND HUDSON

Anno

2018

Autore

Paul Williamnson

Ordine/Order

in 15 Giorni/Days

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “La collezione Wyvern Scultura Medievale e Rinascimentale e Oggetti in Metallo”