In offerta!

I Dipinti di Hendrick Goltzius 1568-1617 Una Monografia e Catalogo Ragionato

 520,00  450,00

Vol.1,for.24×30,pag.466,ill.352,b/n.207,col.145,lin.Ing

rilegatura rigida

Descrizione

Questo volume tanto atteso è uno studio completo dei dipinti di Hendrick Goltzius (1558-1617), l’artista più importante dei Paesi Bassi alla fine del diciassettesimo secolo. Una poesia pubblicata ad Haarlem nel 1617 rimpianse la morte di quell’anno del maestro più abile Hendrick Goltzius, nella sua vita [a] abile pittore, disegnatore e incisore abile. Il fatto che “pittore” sia in testa alla lista delle sue realizzazioni è significativo, anche se Goltzius godeva di fama internazionale come disegnatore e incisore, ai suoi contemporanei era altrettanto rinomato per la sua abilità nell’arte della pittura, che era considerata la massima vocazione artistica . Questo volume sui suoi dipinti, il primo dal breve studio di Hirschmann del 1916, completa finalmente una valutazione completa di questo artista di Haarlem, i cui disegni erano il soggetto di Reznicek ‘

Goltzius abbandonò il bulino del suo incisore e si dedicò alla pittura nell’anno 1600. Esplorando il nuovo mezzo, lavorò su piccoli rami, così come su grandi tele e pannelli. La determinazione di Goltzius a lavorare nel petrolio, dopo aver acquisito fama internazionale come stampatore, fu una decisione deliberata di abbracciare una sfida ancora più grande e di cercare maggiore riconoscimento per la sua abilità artistica. Sebbene i documenti d’archivio dimostrino che Goltzius dipinse più ritratti di quanto non fosse stato precedentemente ipotizzato, era la rappresentazione del nudo umano che era il suo obiettivo primario. Scelse principalmente di dipingere temi biblici e mitologici: lo stesso soggetto, in effetti, che aveva trattato nelle sue storie incise. La differenza, tuttavia, era che Goltzius ora cominciava a dipingere figure che erano quasi a grandezza naturale. Il suo modo di raffigurare figure può essere considerato un’estensione di ciò che aveva appreso durante la sua permanenza a Roma (1590-91) e successivamente proseguito nelle sue stampe degli anni ’90. Solo raramente si trovano tracce del suo passato anti-classico ispirato a Spranger incontrato nei suoi dipinti. Invece, Goltzius si sforzò con il suo pennello per ritrarre forme umane contemporaneamente idealizzate e naturalistiche. I suoi punti di partenza erano l’antica scultura romana, i maestri del sedicesimo secolo – Michelangelo, Raffaello, Tiziano, Veronese, Dürer e Van Heemskerck – e Rubens, il suo contemporaneo.

Quattro capitoli sono dedicati alla considerazione delle ragioni della conversione di Goltzius alla pittura, la sua biografia negli anni dal 1600 al 1617, un esame dello stile e dell’iconografia delle sue opere in olio e una revisione approfondita della valutazione critica dei suoi dipinti da la sua giornata al presente.

L’ampio catalogo discute 59 dipinti di Goltzius e comprende anche 160 immagini note solo da descrizioni e 38 opere rifiutate. Una lunga appendice – il risultato di una vasta ricerca d’archivio – include, nella lingua originale, tutte le fonti conosciute che menzionano Goltzius e ogni inventario conosciuto dei suoi dipinti.

Il catalogo delle opere accettate è ordinato iconograficamente, mentre le tavole a colori dell’intera opera di Goltzius sono disposte in ordine cronologico, dimostrando visivamente lo sviluppo della sua carriera di pittore. Oltre alle tavole a colori, 121 figure in bianco e nero forniscono materiale per il confronto.

Una bibliografia completa e tre indici migliorano l’accessibilità e l’utilità di questo volume.

Informazioni aggiuntive

Peso 3.5 kg
Editore

DAVACO

Anno

2013

Autore

Lawrence W. Nichols

Biografia dell'Artista

Pittore Olandese

Nato/Born:Germania Bruggen 1558

Morto/Dead:Olanda Harlem 1617

Ordine/Order

in 15 Giorni/in 15 Days

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “I Dipinti di Hendrick Goltzius 1568-1617 Una Monografia e Catalogo Ragionato”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *