In offerta!

Capolavori della Maiolica Castellana dal 500 al Terzo Fuoco

 55,00  48,00

La Collezione Matricardi

Vol.1,for.24×28,pag.320,col.300,lin.Ita

rilegatura rigida

Descrizione

Il paese di Castelli, situato nel Parco Nazionale del Gran Sasso, è stato storicamente uno dei centri più importanti per la produzione di ceramiche. Questa tradizione è dovuta alla presenza di un’argilla particolare, molto adatta alla lavorazione della maiolica e alla presenza di un monastero benedettino che introdusse le tecniche di lavorazione. Nel ‘600 e ‘ 700 il livello produttivo e qualitativo della produzione di Castelli fu eccellente, anche grazie alla presenza di numerosi maestri che permisero ai manufatti castellani di entrare a fare parte del corredo delle maggiori corti europee; lo testimonia il fatto che sono collezionate nei grandi musei del mondo e una delle collezioni più note è posseduta dall’Ermitage. Questo libro presenta, per la prima volta, quella che è la collezione probabilmente più importante e completa al mondo, ordinata a partire dai primi del Novecento e in continua crescita.

Informazioni aggiuntive

Peso 2.5 kg
Editore

ALLEMANDI

Anno

2012

Autore

Fiocco C., Gherardi G. Matricardi G.

Catalogo d'Esposizione

Italia:Teramo Pinacoteca Civica 2 aprile – 31 ottobre 2012

Ordine/Order

in 10 Giorni/in 10 Giorni

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Capolavori della Maiolica Castellana dal 500 al Terzo Fuoco”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *