Antonio Cutino e la Palermo del 900′

 25,00  20,00

Vol.1,for.23×28,pag.128,col.90,lin.Ita/Ing

rilegatura cartonato

Disponibile su ordinazione

Descrizione

Riconsiderando la vastissima produzione di dipinti, disegni e grafiche pubblicitarie che Antonio Cutino (New York, 1905 – Palermo, 1984) ci ha lasciato, sorprende la coerenza assoluta con la quale l’artista palermitano ha attraversato quasi tutto il Novecento. Sia pure da una postazione defilata, egli è riuscito a elaborare, nel segno della tradizione, una propria cifra stilistica abbastanza riconoscibile e per molti aspetti quasi “senza tempo”. E nel corso dei decenni il pittore sembra avere affinato sempre più le sue doti, specializzandosi nei ritratti, per la maggior parte femminili, nei paesaggi di chiara matrice ottocentesca, nelle nature morte.
In parallelo all’attività pittorica, già a partire dalla fine degli anni venti, Cutino realizza un numero davvero impressionante di materiali grafici – manifesti, locandine, etichette, insegne, ma anche logotipi, copertine e illustrazioni di libri – adeguandosi alle esigenze della committenza e con risultati di notevole qualità e immediata comunicazione visiva.

Informazioni aggiuntive

Peso 1.0 kg
Editore

SILAVANA

Anno

2019 novembre

Autore

Giacomo Fanale

Biografia dell'Artista

Pittore Italiano

Nato/Born:Usa New York 1905

Morto/Dead:Italia Palermo 1984

Catalogo d'Esposizione

Italia:Palermo Villa Malfitano Whitaker dal 27 Novembre 2019 al 19 Gennaio 2020

Spedizione/Shiping

in 10 Giorni/Days

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Antonio Cutino e la Palermo del 900′”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *