In offerta!

Storie di Art Decò

 90,00  78,00

Vol.1,for.22×30,pag.450,ill.250,b/n.100,col.150,lin.Fra

rilegatura in brossura

Descrizione

Né movimento né corrente estetica, l’Art Deco è uno stato d’animo, espressione di un desiderio momentaneo di definire lo stile di un’epoca che segna la Francia negli anni 1920. Prefigurando il futuro, appare come il sintomo di una modernità in movimento, legata in particolare alle arti decorative e industriali. Apparendo come risultato dei progressi plastici dell’inizio del secolo – e in particolare del cubismo – a cui deve molto, e come i due decenni che lo precedono, i valori dell’Art Deco cambiano, affermando contro modernità e modernisti in particolare, contro il dogmatismo, la normalizzazione, il posizionamento ideologico. Il suo merito principale sarà quello di aver generato una fecondità prodigiosa della creazione nei campi delle arti visive, con uno scopo universale. Questo libro non afferma di essere un’opera teorica sull’Art Deco. In particolare, rende omaggio ai giovani antiquari che, nei primi anni ’70, lo hanno riscoperto, sostenuto e difeso con grande determinazione, imponendolo sul mercato dell’antiquariato. Vedremo queste opere per il loro valore estetico, che era così difficile da imporre a collezionisti e semplici dilettanti. Oggi sono l’oggetto, così come l’arte in generale, i giochi speculativi che animano un mercato globale. che era così difficile da imporre a collezionisti e dilettanti. Oggi sono l’oggetto, così come l’arte in generale, i giochi speculativi che animano un mercato globale. che era così difficile da imporre a collezionisti e dilettanti. Oggi sono l’oggetto, così come l’arte in generale, i giochi speculativi che animano un mercato globale.

Informazioni aggiuntive

Peso 2.5 kg
Editore

DU REGARD

Anno

2016

Autore

José Alvarez

Spedizione/Shipping

in 15 Giorni/Days

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Storie di Art Decò”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *